x

Ricette

Tartare di Salmone e avocado con granella di nocciole

Ingredienti

    • Salmone
    • avocado
  • frutti di bosco (lamponi e mirtilli) 
  • granella di nocciole
  • semi di papavero
  • salsa di soia
  • lime
  • xantano/agar agar
  • olio
  • sale
  • pepe

Procedimento

Scongelare il Salmone.

Tagliare il Salmone a cubetti di circa 1 cm, trasferire in una ciotola e condire con olio, sale, pepe, un po' di semi di papavero e salsa di soia a piacere. Mescoliamo bene, copriamo con la pellicola e lasciamo in frigorifero.


Nel frattempo, pulire l'avocado, tagliare l’avocado a metà, estrarre il nocciolo, eliminare la buccia e tagliare a cubetti.

 

Trasferire anche quest'ultimo in una ciotola e aggiungere sale, pepe e il succo di mezzo lime. Mescolare e lasciare insaporire.

Per la salsa, frullare i frutti di bosco insieme ad un po' d'acqua.

 


Consiglio

Per raggiungere una consistenza ottimale, addensare la salsa con un pizzico di polvere di xantano oppure agar agar (stemperato prima con dell'acqua calda e non bollente, e poi unito al composto).


Mettere un coppapasta al centro di un piatto e disporre l’avocado sul fondo e pressare leggermente.

Disporre poi sopra il salmone che avevate messo in frigorifero.

Decorare la tartare con l'aggiunta della granella di nocciole.

Estrarre con delicatezza il coppapasta e decorare il piatto con la salsa ai frutti di bosco o se preferite può essere aggiunta sulla tartare come tocco finale.


PER UN CONSUMO SICURO

E' molto importante utilizzare del salmone precedentemente abbattuto.

I nostri prodotti che devono, o possono, essere consumati crudi o praticamente crudi, sono stati sottoposti a processo di abbattimento, consistente in abbassamento della temperatura in ogni parte della massa del prodotto, fino ad almeno una temperatura di -20°C per almeno 24 ore, o 35°C per almeno 15 ore, al fine di inattivare parassiti e larve di parassita che potrebbero essere presenti nel prodotto.